Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: NONA GREY DI MARK LAWRENCE - 2° LIBRO

Buongiorno readers,
ieri se siete passati sul blog avrete sicuramente visto la recensione del primo libro dedicato a Nona Grey.
Oggi quindi sono qui per proseguire la storia con voi...



Nona Grey
di Mark Lawrence
                                                    

Genere:
Romanzo Storico
Prezzo: € 30,00 (ebook 9,99€)
Editore: Mondadori
Uscita: 13 Ottobre 2020

NEL CONVENTO della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre.

Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l'accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell'Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso delle Suore Marziali, esperte nel combattimento, o il grigio delle Suore di Discrezione, imbattibili nelle arti della segretezza? O il suo colore sarà il blu delle Suore Mistiche, capaci di percorrere il Sentiero?

Quale che sia il suo destino, dovrà lottare aspramente per conquistarlo.

RECENSIONE

Nel primo libro della trilogia dedicata a Nona Grey, abbiamo seguito la sua formazione all'interno del Convento la dolce misericordia. Ormai Nona ha quindici anni, ed è diventata quasi una vera assassina a cui le monache, hanno affinato le sue doti nascoste. Ora è un'adolescente più sicura di sè ma anche più suscettibile alla rabbia È arrivato per lei il momento di lasciare il Convento ma prima deve scegliere quale strada prendere: il rosso di una Sorella Marziale, il grigio di una Sorella della Discrezione, il blu di una Sorella Mistica o il semplice nero di una Sposa dell'Antenato che prevede una vita di preghiera e devozione?
Tutto ciò che si frappone tra lei e queste scelte è l'ambizione di un'aspirante imperatrice che brandisce l'Inquisizione come una lama e la vendetta del signore più ricco dell'impero.
Riuscirà Nona a capire a quale mondo appartiene?  
 
Finalmente rispetto al primo libro, qui sono riuscita ad apprezzare molto di più il mondo costruito intorno alla protagonista ma soprattutto ho iniziato ad amare e ammirare, personaggi che fino a quel momento, come la Badessa Glass la leader del Convento, avevo ritenuto poco importanti. Forse sarà perché ora la narrazione si sviluppa su più fronti o meglio punti di vista? E già, la struttura narrativa si è trasformata in una narrazione multi-Pov e come sapete io amo questo stile.
 
Anche qui è evidente la scelta dell'autore di risaltare la figura femminile, personaggi infatti come Zole, Ara, Kettle accompagnano egregiamente la nostra protagonista e più Nona diventa "diabolica" e più ci sentiamo attratti da lei.
Tra colpi di scena, azione, passaggi adrenalici e incontri sconvolgenti, questo secondo libro si è letto con sorprendente facilità. 
I personaggi li ho trovati sempre più brillanti e lo schema magico che tanto mi aveva entusiasmato nel primo libro, ora grazie alla creatività dell'autore, mi ha impressionato ancora di più.
Cosa ci riserverà il terzo e ultimo libro?

Volete conoscere la motivazione per cui dove assolutamente continuare a leggere quest a serie? Perché se avete amato Harry Potter, Nona Grey ricorda un po' il nostro magico maghetto dalla cicatrice potente. Anche Nona, come lui, è un'orfana che apprende i suoi talenti magici, incontra rivali e stringe amicizie per tutta la vita lungo la sua strada.

Nessun commento

Powered by Blogger.