Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: OLGA VA IN ORBITA (FORSE) DI ELISE GRAVEL

Buongiorno readers,
come state? Che ne dite allora di intrattenere i vostri figli con una lettura divertente e simpatica?


Olga va in orbita (forse)
di Elise Gravel
                                                    

Genere: Narrativa x ragazzi
Prezzo: € 14,00
Editore: Terre di mezzo
Uscita: 27 febbraio 2020

Sono quasi certa che Meh venga dallo spazio. Ho deciso: lasceremo la Terra (con tutti gli umani fastidiosi) e andremo in cerca del suo pianeta. Mi sto già allenando per diventare una perfetta astronauta. Però negli ultimi giorni Meh si comporta in modo strano... Cosa le sta succedendo? Età di lettura: da 8 anni.
RECENSIONE

 

Ritornano le avventure di Olga una simpatica bambina, intelligente e dai sani principi che ha come amico un strano animaletto. E si, strano perché Meh, questo è il suo nome, sembra essere un incrocio tra un maiale e un capibara, puzza, mangia olive ed è molto coccoloso.
Secondo le sue ricerche, Olga è certa di aver scoperto una specie aliena, che ha deciso di chiamare, Olgamus Ridiculusu.


Forse sarà per questo motivo che Olga è decisa a lasciare la Terra e a trasferirsi in qualche pianeta dell'Universo? Olga è quasi pronta a partire, con se porterà ovviamente Meh, la causa del viaggio, e la sua amica Rita, un ragno da bagno... purtroppo però non potrà portare con sè il suo migliore amico, Chuck, (p.s vi assicuro che è un vero bambino questa volta) ma la scienza chiama.
 
Purtroppo però Meh sembra avere riscontrato l'influenza, qualcosa infatti non va, continua a dormire, a vomitare e a non voler uscire, in più ha anche delle pretuberanze strane e rosa sulla pancia, cosa sarà mai? A questo punto è il caso di cercare un veterinario Olga non trovi? Ma se Meh finisse in un laboratorio di ricerca cosa farebbe la nostra amica? Chissà magari la nostra Meh ci sta solo riservando una dolce sorpresa.
 

 
 
Olga va in orbita (forse) è un carinissimo libro per ragazzi che tra illustrazioni, osservazioni e risate, ci regalerà anche qualche nozione scentifica molto singolare e veritiera.
È una storia piacevole che divertirà sì i più piccoli ma vi assicuro che anche i più grandi si faranno delle grosse risate. Cosa aspettate allora? Meh e Olga vi aspettano.
 


Nessun commento

Powered by Blogger.