Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69 #14

Buon pomeriggio readers,
come tutti i giovedì è arrivato il momento di presentarvi l'autore ospite della pagina 69. Eccomi qui con, "Into the unknown" di Alanis Khan

Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare 
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.

INTO THE UNKNOWN - ALANIS KHAN

Genere: romance m/m fantasy contemporaneo
Prezzo:  9,99 (ebook € 1,99)
Editore: Independently published
Pagine: 191
Pubblicazione: 30 Marzo 2020

Orion, quando sogna, non ha semplici visioni, ma vere e proprie profezie. Lui ama un solo uomo: Anubis, un mistico che cela il suo volto dietro la maschera del Dio dei morti egiziano. In un certo senso i sogni lo fanno sentire simile a lui e per questo il giovane non vuole donare il cuore ad altri. Ma tutto cambierà quando conoscerà il tutor del suo corso universitario, l’enigmatico Vincent Delacroix, alto, bellissimo, capelli lunghi e occhi di tempesta. Per Orion sarà una tentazione che lo trascinerà all’inferno ma grazie a lui scoprirà che la sua vita non è altro che un girone che lo circonda da vent’anni

ESTRATTO

 


- Cerco Vincent Delacroix -.
- Ce l'hai davanti -.
Sgranai gli occhi. - Ma non parli francese -.
Sulle sue labbra si tinse un sorrisino ironico prima che scoppiasse a ridere. - Mio padre era francese ma mia madre era di Torino e io sono cresciuto con lei -.
Mi resi conto solo in quel momento che stavo facendo una serie incontrollata di brutte figure e se avessi potuto mi sarei cucito la bocca.
- Ehm... sono una delle matricole del primo anno, Orion Pesenti -.
- Orion? - notai un bagliore di entusiasmo nel suo sguardo - Il cacciatore, figlio di Poseidone, amante spietato delle Pleiadi. Osiride per gli Egizi-.
- Ehm... sono tutto tranne che un cacciatore, ti dirò, non m'interessa andare a caccia di donne – mi sentivo in imbarazzo davanti a quello sguardo e ancora di più mi sentii così, accorgendomi della sua conoscenza in ambito astrologico. Si alzò dalla sedia e, voltato verso di me, si appoggiò alla scrivania incrociando le braccia sul petto.
Deglutii.
Non seppi spiegarmi perché.
- Niente donne? E cosa vai cercando, allora? -.
Strinsi il libro di Anubis al petto e percepii le pareti dell'aula farsi più strette.
- Risposte, credo – affermai.
Vincent indicò il libro. - E pensi che Anubis ti sappia dare risposte? -.

CURIOSITA'

Prima della stesura ufficiale, questo libro ha attraversato tanto revisioni da parte dell'autrice che non aveva la benché minima idea di dove muovere i suoi personaggi. Orion e Vincent erano già nella sua mente ma l'ambientazione è passata lungo vari sfondi fantasy, prima di giungere nella reale Bergamo. Vincent era originariamente un demone con due fratelli. Orion era una ragazza di sedici anni di nome Ottavia, diventata poi un ragazzo di diciannove anni appassionato di mountain bike. Alla fine è nato l'Orion originale dall'aspetto emo e gli occhi d'ambra.

ALANIS KHAN

Alanis Khan non esiste davvero, o forse esiste solo nelle menti di chi ci vuol credere. Nasce dopo il Solstizio d'Estate, pur amando l'oscurità dell'Equinozio d'autunno, in un luogo le cui acque del lago sono culla di antichi misteri e leggende. E' una scrittrice fantasma, una dannata. Rappresenta il sacro e il profano, la legge e il peccato.

PROFILO AUTORE: https://www.facebook.com/alanis.khan.399

Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito? Qui potete trovare il link d'acquisto.



Nessun commento

Powered by Blogger.