Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: I GATTI DEL LOUVRE 1 DI TALYO MATSUMOTO

Hola readers,
pronti per una particolare grahic novel che mischia fascino surreale e atmosfere del museo parigino più famoso e amato del mondo?

I gatti del Louvre 1
di Talyo Matsumoto


Genere: Graphic Novel
Editore: Bd Edizioni
Prezzo: € 20,00
LINK acquisto QUI

Dall'autore di "Sunny" e "Tekkon Kinkreet", un'opera interamente a colori che mischia fascino surreale e le atmosfere del museo parigino più famoso e amato. Una guida del Louvre, stanca di trascinare turisti annoiati davanti alla Gioconda, scopre una colonia di gatti e altre strane creature che vive nell'edificio, e che le faranno vivere in modo del tutto nuovo e magico uno dei templi della cultura mondiale.

RECENSIONE

Aprendo questa splendida graphic novel targata Bd Edizioni, mi sono ritrovata davanti una splendida sorpresa. Arte, magia, mistero e gatti, sono infatti i protagonisti principali di questo magnifico fumetto: I gatti del Louvre.
All'interno del Louvre, uno dei musei più affascinanti e celebri del mondo, si nasconde una colonia di gatti che vive lì da generazioni, per capirci, ancora prima che venisse costruito il museo. Gatti che, magicamente, quando sono tra di loro, assumono delle vesti umane.


Ovviamente tra i protagonisti di questa storia troverete anche gli umani: Cecilè, una guida insoddisfatta, stanca di accompagnare ogni giorno turisti per le enormi stanze del Louvre. Patrick, un giovane guardiano appassionato più che di arte, delle persone che gremiscono il museo ogni giorno e infine l'anziano Marcel, un tipo molto particolare, solitario, che ama il Louvre "notturno", avvolto, secondo lui, da un grosso mistero legato ai dipinti.
Marcel infatti venendo da una famiglia che si è occupato del Louvre dagli albori, conosce perfettamente la magia e i pericoli che si  nascondono all'interno del museo e lui stesso ne è stato una vittima con la sparizione della sorella.
Cecilè invece grazie all'incontro con Patrick e Marcel, scoprirà un nuovo mondo, fatto di gatti,  ma anche di arte, tutti visti sotto una luce diversa, quella della luna.
Umani e felini, ci permetteranno così di avere un visione del tutto unisuale del Museo del Luvre.

Un volume interamente a colori scritto e disegnato dal giapponese Taiyo Matsumoto, ci catapulterà all'interno di una storia misteriosa, surreale, drammatica ma anche molto poetica. Tra le mura del museo del Louvre infatti, non sono solo raccolti, manufatti e dipinti centenari, ma anche tanti segreti come quello di bianco, un gattino che a quanto pare, riesce ad entrare all'interno dei quadri ma che, avvenimento ancora più strano da quel momento ha smesso di crescere.

Questo primo volume, che ho trovato tra l'altro, curato nei minimi dettagli, oltre ad essere una storia evocativa, avvolta da un'ambientazione magnifica come quella del Louve, è anche una storia tenera e piacevole per chi, come me, ama i gatti. Gatti che ricordo, quando sono tra di loro, vengono raffigurati con tratti umani molto simili ai nostri.
I disegni semplici e dai colori unici, sembrano quasi infantili ma è proprio questa semplicità, a rendere le tavole ancora più magiche e misteriose.
Non so voi ma io non vedo l'ora di leggere il secondo volume che, sono sicura, mi aiuterà a capire tutte quelle storie che si sono intrecciate all'interno del Louvre.


Nessun commento

Powered by Blogger.