Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: LA CASA DEL PAZZO DI P.I.T

Buongiorno readers,
eccomi qui a parlarvi di una storia terrificante, coinvolgente ma a tratti anche molto raccapricciante...
Paolo e Debora, fondatori del PIT (Paranormal Investigation Team), hanno deciso di mettere nero su bianco le indagini per: La casa del pazzo, una delle loro indagini più torbide e terrificanti.

La casa del pazzo
di P.I.T.
 
                                                      
Genere: Thriller/Narrativa
Prezzo: € 18,00 (ebook 8,99)
Editore: Sperling & Kupfer
Uscita: 15 Ottobre 2019

Una casa abbandonata vicino al cimitero dove, si mormora in paese, viveva un pazzo che odiava i bambini. Sono passati anni dalla sua morte, quasi nessuno ricorda più quell'uomo, ma chi osa entrare sente ancora qualcuno che fischia e viene scacciato a sassate. Eppure l'abitazione è vuota. Nel 2018 Paolo e Debora, fondatori del PIT (Paranormal Investigation Team), ricevono una segnalazione e decidono di investigare. È così che prende il via La casa del pazzo, una delle loro indagini più torbide e terrificanti, che ha tenuto a lungo i fan con il fiato sospeso, perché nulla era come sembrava. Neanche la conclusione. Paolo e Debora, infatti, avvertivano che qualcosa stava sfuggendo e hanno portato avanti un'ulteriore ricerca, affiancati dal loro team, perlustrando caserme abbandonate, ruderi, vecchie chiese e manicomi per scoprire l'agghiacciante rivelazione finale. In questo libro, ripercorrono l'intera storia, svelano particolari inediti, forniscono foto, testimonianze e prove inoppugnabili, e raccontano l'ultimo, angosciante segreto. Quello che teneva un'inquietante presenza legata alla casa, incapace di trovare riposo.
RECENSIONE


Sono una appassionata di storie paranormali, misteriose e intriganti e appena ho iniziato a leggere "La casa del Pazzo", la vera indagine eseguita dal P.I.T. (Paranormal Investigation Team), mi sono talmente tanto immersa nella vicenda che in un pomeriggio ho divorato il libro.

Il tutto si svolge in Italia, in una casa abbandonata in cui, a quanto si mormora, viveva un pazzo che, odiava talmente i bambini che ogni volta che li vedeva passare vicino alla sua abitazione gli tirava i sassi.
Sono passati anni dalla sua morte ma ogni avventore che ha provato ad intrufolarsi nella sua casa per curiosare, oltre ad aver sentito qualcuno fischiare, è stato scacciato a sassate.

Ed ecco qui, voi direte, che entrano in gioco i Ghostbusters... non è proprio così ma devo dire che Paolo e Debora, i fondatori del P.I.T., sono vicini a quelle figure emblematiche televisive, più di quanto possiate credere.
Inizia così per loro una delle indagini più coinvolgenti e terrificanti che abbiano dovuto affrontare ed è proprio grazie a questa storia che il loro gruppo si è consolidato.

L'indagine iniziata nel 2018, ha tenuto con il fiato sospeso, molti fan che hanno seguito tutta la vicenda sul Canale Youtube a loro dedicato. Niente infatti era quello che sembrava fin dall'inizio e il team del P.I.T non si è trovato in presenza di un pazzo ma di un povero padre di famiglia. La cosa più sconvolgente però è stata la scoperta di più entità.
Prima di arrivare alla verità agghiacciante però, le loro ricerche li hanno portati a visitare caserme abbandonate, ruderi, vecchie chiese e manicomi.

Attraverso il libro ripercorreremo così tutta la storia, le scoperte, i ritrovamenti, le emozioni, le perplessità. È un libro ricco di foto, testimonianze, nozioni tecniche. Interessante anche le pagine interattive che, tramite alcuni qrcode, danno al lettore la possibilità di ascoltare o vedere con i propri occhi ciò che è realmente accaduto.

Perché leggere La casa del pazzo? Perché se amate i misteri e ricercare la verità, questo accuratissimo libro e la sua fantastica interattività, vi permetterà di aprire la vostra mente a nuove realtà.


1 commento

  1. Io adoro crime e mistery e non conoscevo il libro e la squadra di Paolo, andrò subito a recuperare qualche video!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.