Fumettilandia

Cinegatto

IL TRONO DI PELLICOLE... BUON COMPLEANNO

Hola readers,
è una delle attrici hollywoodiane più versatili. È stata la dolce Mia nel musical La La Land, l’arrivista Abigale in The Favourite, la musa di Woody Allen in Magic in The Moonlight e Irrational Man, l’irrequieta Sam in Birdman, l’amore di Peter Parker in The Amazing Spider-Man. Una carriera tutta in salita, un Oscar conquistato prima dei 30 anni e una serie di film in arrivo al cinema. Per il suo compleanno il Gatto Libraio ripercorre alcuni dei suoi successi e anticipa in quali titoli la vedremo!

BUON COMPLEANNO...
La La Land. Diretto da Damien Chazelle, questo titolo è uno dei più importanti nella carriera della Stone perché è proprio qui che le è stato conferito il primo Oscar da attrice protagonista. Al fianco del grande amico Ryan Gosling, con il quale l’intesa è già stata consolidata nei precedenti Crazy Stupid Love e Gangstar Squad, Emma Stone ha mostrato sogni e speranze di un’aspirante attrice di Los Angeles, immersa nella competitiva Hollywood. Mia è speciale, sogna ad occhi aperti e non si lascia inghiottire dalla uniformità del mondo in cui viviamo, così come Sebastian (Ryan Gosling), jazzista che vuole vivere di musica, senza scendere ai compromessi del mercato discografico. La storia è un punto di riflessione anche per chi non vive a Hollywood e non mira a diventare una star: è una lotta quotidiana per far valere i propri sogni e le proprie passioni, per vivere di ciò che si ama.

Spider-Man. Gwen Stacy, la bionda con la frangetta di cui Peter Parker si è innamorato al liceo, come dimenticarla? Con i suoi grandi occhioni, la Stone ha dato vita a un personaggio perfetto, che piace e che rimane nella memoria. La doppia vita da liceale e fidanzata di Peter Parker/Spider-Man (Andrew Garfield) è stata raccontata in due film diretti da Marc Webb conosciuti come The Amazing Spiderman

Irrational Man. Al fianco di Joaquin Phoenix, la Stone è una studentessa curiosa e combattiva, che non accetta le ingiustizie del mondo. Ma quando il suo professore, nonché suo amante, prenderà una strada moralmente molto sbagliata, la scelta sarà così semplice? Woody Allen dirige i due attori in una commedia noir in pieno stile del regista new yorkese, che diverte, sconcerta e fa pensare, come tutti i suoi film del resto. La forza di Allen è sempre stata questa, unire semplicità, grottesco e dialoghi riflessivi, e di sicuro Emma Stone è stata all’altezza anche di un regista di questo calibro. 

Cruella. Ecco il film più atteso in cui la rivedremo. La crudelissima Crudelia De Mon, che non ci ha fatto chiudere occhio da piccoli, sarà interpretata proprio da lei, in un mix sicuramente di follia e crudeltà mascherati negli occhioni dolci (un buon esperimento è stato proprio The Favourite firmato da Yorgos Lanthimos). Per quanto le vogliamo bene, il nostro tifo sarà sempre per i 101 dalmata, ma siamo sicuri che Emma sarà molto più simpatica della Crudelia d’animazione! Bel progetto Disney per lei, in arrivo probabilmente nel 2020. 

Zombieland. Doppio colpo. Se non potete aspettare di rivederla al cinema il prossimo anno, potete correre in sala il 14 novembre per il sequel di Zombieland. Sempre al fianco del team del primo film che vede protagonisti Woody Harrelson, Jesse Eisenberg e Zoey Deutch, il film post apocalisse zombie è un titolo molto amato dai fan del genere, un horror comico e pieno di azione. Quindi twinkie alla mano, bibita nell’altra, e buona visione!
EMMA STONE

Emily Jean Stone, detta Emma (Scottsdale, 6 novembre 1988), è un'attrice statunitense.

Nel 2017 ha vinto l'Oscar alla miglior attrice per la sua interpretazione nel film La La Land, mentre nel 2015 e nel 2019 è stata candidata all'Oscar alla miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione nel film Birdman e ne La favorita. Acclamata dalla critica per la sua interpretazione nei panni di Mia Dolan nel pluripremiato film musicale La La Land, oltre al premio Oscar ha vinto anche la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile alla Mostra del cinema di Venezia, il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale, lo Screen Actors Guild Award per la migliore attrice cinematografica e il BAFTA alla migliore attrice protagonista.

1 commento

  1. Brava e bella attrice, e pensare che il suo debutto fu nel 2007 con Suxbad, non proprio un film memorabile :D

    RispondiElimina

Powered by Blogger.