Fumettilandia

Cinegatto

FUMETTILANDIA: ECHOES DI KEI SANBE

Buon pomeriggio readers,
è arrivato il momento di parlarvi di un fumetto che gli amanti del maestro Kei Sanbe sicuramente apprezzeranno tantissimo...


Echoes
di Kei Sanbe


Genere: Fumetto 
Editore: Star Comics
Prezzo: € 5,90
Pagine: 208

Senri Nakajo vive solo per la vendetta. Quando era bambino qualcuno ha ucciso i suoi genitori e lui non è minimamente intenzionato a lasciarsi la cosa alle spalle. Fuori o dentro la scuola, il suo unico scopo è trovare la forza e il denaro necessari a compiere la sua vendetta e per ottenerli non ha alcuna paura di sporcarsi le mani... Ma cosa lo aspetta una volta saziato l'obiettivo intorno a cui ruota tutta la sua vita, e che persegue malgrado l'opinione contraria di una cara amica e dei nonni, gli unici parenti che gli sono rimasti?



Recensione

Letta la scheda di questo fumetto ne sono rimasta subito affascinata. Si tratta di un genere molto particolare, una sorta di thriller in cui il protagonista, Senri Nakajo, vive esclusivamente per vendicarsi della morte dei genitori e del fratello gemello. 
Quando era ancora un bambino, la sua famiglia è stata completamente sterminata e nonostante ormai da tempo, abbia ricominciato una vita insieme ai suoi nonni, Nakajo, si presta a qualsiasi tipo di lavoretto, anche ai più immorali, con l'unico scopo di procurarsi i soldi necessari a raggiungere il suo obiettivo: vendicarsi dell'uomo con le cicatrici a forma del kanji di fuoco che ha assassino la sua famiglia.



Nel primo volume quindi ci verrà presentato Nakajo ma soprattutto conosceremo le motivazioni che lo hanno portato a diventare una sorta di bandito. Le tavole infatti ci mostreranno alcuni flash back inerenti alla sera del massacro e altri per informarci del rapporto quasi simbiotico con il gemello.
Sicuramente lo stile del maestro Kei Sanbe riesce ogni volta ad incuriosire e coinvolgere il lettore e già dalle prime tavole, non vedevo l'ora di capirci qualcosa ma devo dire però, che per i miei gusti, l'ho trovato un po' troppo rude e splatter.



Fortunamente ho trovato il personaggio femminile, Kazuto, molto interessante e questo legame misterioso tra i due ragazzi, merita sicuramente di essere approfondito. 
Al momento non posso dire di essere completamente soddisfatta da questa lettura ma aspetterò il secondo volume per decidere se continuare a seguire la storia oppure no.

Storia: 6/10
Disegni: 7/10

2 commenti

  1. Ho conosciuto questo autore con Erased, che mi è piaciuto talmente tanto da avermi convinta a dare a questa sua nuova opera una possibilità praticamente a scatola chiusa. Per adesso non mi sembra al livello di Erased, ma gli darò qualche numero per migliorare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io un paio di volumi e poi decido se continuarlo o meno eheheh

      Elimina

Powered by Blogger.