Fumettilandia

Cinegatto

REVIEW PARTY: I LOVE SHOPPING A NATALE DI SOPHIE KINSELLA

Buongiorno gattolettori,
quanto avete amato la simpaticissima Becky Bloomwood? Dai primi I love shopping, ritorna la seria acclamatissima di Sophie Kinsella in versione natalizia.



I love shopping a Natale
di Sophie Kinsella
                                                      

Genere: Narrativa
Editore: Mondadori
Prezzo: € 19,90 (ebook 9,99)
Pagine: 336
Uscita: 15 Ottobre 2018


Becky bloomwood adora il Natale. Il rito è identico ogni anno: l'invito a casa dei suoi genitori, le canzoni tradizionali ripetute fino allo sfinimento, la mamma che finge di aver fatto lei il pudding e i vicini di casa che puntualmente si ripresentano con i loro orrendi maglioni a tema per bere insieme un bicchiere di sherry. Ma stavolta lo scenario cambia: i genitori di Becky si sono temporaneamente trasferiti a shoreditch, il quartiere londinese più modaiolo del momento, e le chiedono di organizzare il Natale a casa sua. In fondo qual è il problema? Sarà sicuramente in grado di farlo, figuriamoci! Ora Becky vive in campagna con Luke e la piccola Minnie, vicino alla sua amica suze, e lavora nel negozio annesso alla sua splendida e antica residenza di famiglia. Anche se non rinuncia alle scorribande nei negozi londinesi, lo shopping online è la sua nuova frontiera e sapere di poter fare acquisti da casa in ogni momento, semplicemente con un clic, è per lei molto rassicurante. Poco importa se deve procurarsi un tacchino vegane per la sorella Jess, se vuole a ogni costo trovare regali personalizzati per tutti o se il vestito che ha scelto le è troppo stretto: Becky coglie questa occasione come una vera e propria missione. Dal 2000, anno in cui è uscito il primo i love shopping, a oggi il modo di fare acquisti è molto cambiato: la rete è entrata prepotentemente nella nostra vita e in questo romanzo Sophie Kinsella, da acuta osservatrice quale è, ha saputo cogliere i nuovi tic e comportamenti di tutti noi attraverso il racconto delle situazioni esilaranti e spesso paradossali in cui Becky puntualmente si ritrova. Perché la sua massima soddisfazione è guardare quanto ha risparmiato approfittando di sconti più o meno reali, e mai una volta quanto ha speso…
RECENSIONE

Rebecca Bloomwood (per gli amici Becky o Bex) è cambiata, sono finiti infatti quegli anni in cui per lei lo shopping era una ragione di vita. Vi ricordate quando ancora single, viva a Fulham con la sua grande amica Suze e non faceva altro che indebitarsi a causa del suo shopping ossessivo-compulsivo?

Beh a quanto pare quei tempi sono ormai lontani, Becky ora è una donna sposata, con Luke Brandon, lo ricordate? L'attraente e sexy impreditore che è riuscito a far breccia nel suo cuore e con il quale ha concepito una bambina, Minnie dolce ma già piena di se come la madre.
Lasciata la capitale Londinese e archiviato il periodo Americano, Becky e la sua famiglia ora vivono in campagna vicino alla sua amica Suze con il quale gestisce un negozio, il gift shop di Letherby Hall.

Insomma tutto sembra procedere per il meglio nella vita di Becky, se non fosse però che il Natale è alle porte e che visto l'arrivo imminente della sorella, i genitori hanno deciso di non organizzare, come tutti gli anni, il Natale da loro. Spetterà a Becky quindi, su suggerimento dei genitori, organizzarlo nella nuova casa ma sarà in grado la nostra divertentissima protagonista ad organizzare una festa così importante senza incappare nei suoi soliti guai e imprevisti?
In fondo cosa sarà mai trovare un tacchino vegano per la sorella Jess, un regalo inaspettato per Luke e dei regali personalizzati e sostenibili per tutti?

Basta munirsi di una lista e di un pc e il gioco è fatto! Becky infatti è diventata una consumatrice provetta, tra acquisti online, shopper bag in quantità industriale per evitare il consumo della plastica e vestiti stupendi ma stretti volete che non riesca ad occuparsi di un semplice Natale? Ma se a tutte le preoccupazioni e alle liste da spuntare, si aggiungesse anche un ex fidanzato come la mettiamo?


Anche questa volta Sophie Kinsella ha saputo costruire una storia divertente e scoppiettante. È vero, ormi dovremmo essere abituate alla serie continua di gag divertenti ed imprevedibili che vedono come protagonista la nostra amabile Becky ma è impossibile non ridere a crepapelle ogni volta.

Lo stile è lo stesso a cui siamo già stati abituati con gli altri romanzi della serie di “I love shopping”.
Una penna fluida, scorrevole, divertente e accattivante. Il punto di vista è unico, sarà Becky infatti, come sempre, ad accompagnarvi per tutta la durata del romanzo.
Rispetto ai libri precedenti, oltre ad aver ritrovato una protagonista, più donna e più matura, noteremo un cambiamento anche nella modalità dei suoi consumi. Questi sono infatti gli anni dell'avanguardia, della modernità e della tecnologia. Sempre più persone acquistano comodamente dalla rete, poteva quindi la nostra protagonista non adattarsi a questo cambiamento? L'amore per i negozi e le vie londinesi ovviamente non tramonterà mai ma volete mettere ora gli acquisti comodi e veloci della rete...

I love shopping a Natale è un romanzo dalla trama leggera, accattivante, frizzante e ironica, ma non nascondo che in alcune parti è stato anche abbastanza riflessivo e nonostante siamo in presenza di una storia semplice, questa serie è diventata ormai il simbolo dei chick-lit. 
In conclusione quindi, visto il periodo pre-natalizio, anche se mancano ancora due mesi, e la carinissima copertina, perchè non regalarlo proprio a Natale? Lo consiglio a tutti quei lettori che non vogliono trovarsi alle prese con una storia impegnativa ma che credono nella magia del Natale e delle risate.

Nessun commento

Powered by Blogger.