Fumettilandia

Cinegatto

REVIEW PARTY: DIANA, KATE, MEGHAN. LE NUOVE PRINCIPESSE DI NADIA SGARAMELLA

Buongiorno readers,
oggi ho il piacere di parlarvi di una bellissima uscita targata HoP! Se amate le favole e le Principesse, non potete assolutamente perdervi questo libro...


Diana, Kate, Meghan
Le nuove principesse
di Nadia Sgaramella
                                                      
Genere: Narrativa
Editore: HOP!
Prezzo: € 18,00
Pagine: 336
Uscita: 28 Giugno 2019

La principessa triste, la commoner, l'attrice divorziata. Le tre donne che hanno sposato Carlo, William e Harry, rispettivamente figlio e nipoti della Regina Elisabetta II d'Inghilterra, hanno avuto un ruolo importantissimo nello svecchiamento dei costumi della monarchia britannica. Diana ha rotto ogni indugio, non ha voluto, potuto, saputo sottostare alle richieste della corte: la sua fragilità, la sua autenticità, la sua personalità hanno prevalso e fatto di lei "la principessa del popolo", icona del Novecento, mito di irregolarità ed eccezionale umanità. Kate ha coltivato un amore nato all'Università, lo ha difeso contro ogni ostilità. Lei, una borghese, con pazienza ha conquistato la piena fiducia di William, lo ha aspettato, è stata al suo fianco e con estrema naturalezza ha fatto sempre la cosa giusta. Meghan ha fatto capitolare Harry in una notte, nel corso di un blind date: niente di più insolito. Forte e decisa ha già scritto le prime pagine di una vita a corte inedita, decisamente friendly. Nadia Sgaramella interpreta con sensibilità la storia indimenticabile di Diana e restituisce un tocco di poesia alle vite di Kate e Meghan, ogni giorno protagoniste del gossip.
RECENSIONE

Sfido chiunque a non aver desiderato almeno una volta nella vita di vestire i panni di una Principessa o di un Principe... abbiamo amato per anni favole che vedono come protagoniste, semplice ragazze, bistrattate o schernite, diventare splendide principesse grazie all'aiuto di un pizzico di magia e dell'amore di un bellissimo Principe Azzurro...

Le favole...quelle storie così magiche e surreali pronte a farci sognare e fantasticare un mondo fatto di danze, cavalieri e vestiti splendidi.
Sarebbe bello avere una bacchetta e trasformarsi per una volta in Principessa vero? Eppure c'è chi questa fortuna l'ha avuta veramente e grazie a questa fantastica uscita targata Hop!, Nadia Sgaramella, ci racconterà la storia di tre principesse moderne: Diana, Kate e Meghan.

Diana che con la sua semplicità è diventata in pochissimo tempo la "principessa del popolo".Ha vissuto parte della sua vita a combattere contro l'etichetta regale, la sua morte è stata una grossa perdita ma grazie a lei, la monarchia ha avviato un processo di cambiamento.


Kate, bella, dolce e regale, fin da piccola ha sognato di essere come Lady Diana... non poteva immaginare che il suo sogno, un giorno sarebbe diventato realtà.
Kate infatti,che non ha nemmeno una goccia di sangue blu nelle vene, è oggi la moglie del futuro re d’Inghilterra, la futura regina.


E per finire abbiamo il ritratto di Meghan Markle che a mio avviso è quella che si avvicina di più alla classica storia della ragazza della porta accanto a cui capita di vivere un sogno da favola, ovvero sposare un principe e per questo ho deciso di approfindire proprio il suo personaggio.

RACHEL MEGHAN MARKLE

Rachel Meghan Markle nasce il 4 agosto del 1981 a Los Angeles, in California, figlia di un papà bianco e di una mamma afro-americana. Il padre, in particolare, è Thomas W. Markle, direttore della fotografia vincitore di un Emmy. La madre è Doria, istruttrice di yoga e terapista clinica.

Meghan cresce frequentando il set della sitcom "Married… with children", in cui lavora il padre. All'età di undici anni scrive a Hillary Clinton, all'epoca First Lady in quanto moglie del presidente americano Bill Clinton, e ad altre figure di alto profilo, lamentando che nella pubblicità di un sapone le donne vengono rappresentate come recluse in cucina. L'azienda produttrice del sapone è costretta a cambiare lo spot proprio a causa della segnalazione di Meghan Markle.

Educata in scuole private, dopo aver frequentato la Hollywood Little Red Schoolhouse, all'età di dodici anni si iscrive alla Immaculate Heart High School, un istituto per sole ragazze di formazione cattolica. Nel 2003 si laurea in teatro e in relazioni internazionali alla Northwestern University.
Successivamente si avvicina al mondo della recitazione prendendo parte a doverse serie tv come "General Hospital", "Century City", "The war at home", "Cuts", "Without a trace", "Castle", "The league", "CSI: NY" e "The apostles".
Mentre lavora come calligrafa freelance per sostenersi economicamente, appare nella serie della Fox "Fringe" nel ruolo di Amy Jessup, nei primi due episodi della seconda stagione.

Nel 2010 è nel cast di due film, "Get him to the Greek" (in Italia, "In viaggio con una rock star"), di Nicholas Stoller, e "Remember me", di Allen Coulter. L'anno seguente Meghan Markle torna al cinema con "Horrible bosses" ("Come ammazzare il capo… e vivere felici"), di Seth Gordon.
Nello stesso anno inizia a lavorare in "Suits", serie tv in onda su Usa Network, vestendo i panni di Rachel Zane. Nel frattempo, si sposa con Trevor Engelson, con cui ha una relazione da sette anni. I due divorziano però nell'agosto del 2013.
Nel 2012 intanto Meghan Markle recita come segretaria nel cortometraggio "The candidate", trasmesso all'interno dello show "ImageMakers: the Company of Men", in onda sulla tv pubblica KQED. Poi è nel film di Corey Grant "Dysfunctional friends", mentre l'anno seguente appare nella pellicola di Boris Undorf "Random encounters".
Successivamente si avvicina al mondo della recitazione prendendo parte a doverse serie tv come "General Hospital", "Century City", "The war at home", "Cuts", "Without a trace", "Castle", "The league", "CSI: NY" e "The apostles".
Mentre lavora come calligrafa freelance per sostenersi economicamente, appare nella serie della Fox "Fringe" nel ruolo di Amy Jessup, nei primi due episodi della seconda stagione. 
 
 
Quando Meghan e Harry si sono conosciuti, lei era già famosa: l'attrice californiana, infatti, aveva recitato in serie tv di discreto successo come "Suits". Famosa sì, ma non famosissima visto che, come ha ammesso il principe d’Inghilterra: "Non sapevo chi fosse, non l’avevo mai vista sullo schermo". Per loro, tra impegni e giornalisti, non è stato semplice riuscire a incontrarsi senza uscire allo scoperto. Soltanto quando le voci iniziavano a diventare troppo insistenti, la Casa reale - nel novembre del 2016 - ha confermato la frequentazione tra Harry e Meghan, chiedendo che venisse rispettata la privacy di quest’ultima.

Come in ogni favola che si rispetti, è il principe a fare la proposta inginocchiandosi e porgendo l’anello alla sua fidanzata. Harry non ha fatto eccezione e, come ha raccontato Meghan, ha fatto la proposta “durante una cena in cui lui stava arrostendo del pollo, nella residenza di Nottingham Cottage, a Kensington Palace. Si è chinato su un ginocchio ed è stata una meravigliosa sorpresa". La risposta? "È stato un sì immediato, non mi ha neppure lasciato finire la frase. Mi ha chiesto 'posso dire sì?'", ha rivelato il principe a Mishal Husain, la giornalista Bbc che li ha intervistati dopo il fidanzamento ufficiale. "Poi ci siamo abbracciati e avevo l'anello al dito", ha concluso lei. Una proposta che è arrivata poche settimane prima rispetto all’annuncio del fidanzamento ufficiale, il 27 novembre 2017. Da lì a poco si sarebbe anche scoperta la data del matrimonio, sabato 19 maggio 2018.


Spero che il racconto di questa "principessa moderna", non mi resta che consigliarvi il libro e di continuare a seguirci.



Nessun commento

Powered by Blogger.