Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE AUTORE EMERGENTE: PICCOLA ZINGARA DI ELISA IAZZETTA

Buongiorno Gattolettori,
come tutti i giovedì eccomi qui con l'appuntamento dedicato alle recensioni della nostra Simon che oggi ci propone un libro di Narrativa molto particolare...

Piccola Zingara
di Elisa Iazzetta


Genere: Narrativa
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: Novembre 2016

Un canto corale di voci alternate a raccontare vite, sogni e illusioni, in un tempo frenetico e materialistico: tutto quel che dentro si muove davvero si ripete e continua a succedere, senza che la vita stessa possa contenerlo. Questa è la storia del mettersi tra due specchi...

RECENSIONE

RECENSIONE A RUOTA LIBERA...

... Come sono i pensieri a ruota libera dell'autrice.
... Un viaggio nel pensiero, un viaggio nella mente, nei rapporti tra uomo-donna, di cose non dette.
     Nascoste, temute.
... Uno scorrere di emozioni, sensazioni, un mare di parole. Il non-detto, quello che ci si nasconde
    per paura, vigliaccheria, per timore di perdere l'altro o di perdersi.
... La mente allo scoperto: tutti i problemi, dubbi, tormenti, avversità di un rapporto di coppia. Le
    angosce, le ansie, tutto buttato fuori con un linguaggio serrato, netto, conciso, con una
    punteggiatura molto presente, rapida e telegrafica.
... Due mondi paralleli che parlano e finalmente si svelano.

... L'incomunicabilità. Due esseri che si amano ma non comunicano, quindi fine del rapporto. Pensieri
    del dopo-rapporto, tutto quello che non ci si è detto.Tutte le barriere, mura, ponti levatoi, costruiti e
    mai abbattuti.
... Viaggio negli angoli più nascosti e profondi del proprio pensiero, paure, istiniti, delle proprie
    angoscianti frustazioni, non riuscire a parlare con la persona amata e il rimpianto per non essere
    riuscita a farlo: la disperazione, la tristezza.
... Difficile dare un ordine al flusso di pensieri, che portano in molteplici direzioni, che rimbalzano
    tornando indietro, rispedendo altri impulsi emotivi, non fermandosi mai, ma correndo velocemente
    verso altri pensieri.

Pensieri che creano immagini.
Immagini che creano pensieri.

 ... Un eterno, conflittuale rapporto con il tempo. Scappa, va via, non lo fermi, imperterrito fugge.
     Ma anche un barlume di gioia, felicità, tenerezza assaporata, desiderata, sognata.

E lei è così. Ti prende e ti porta via. L'avvicini perchè attrae, ed è già la fine. Non durerà. Ti salva, ti apre. Stravolge tutto. E poi va via. E solo lì sai che è tutto...

Molto interessante, particolare, appassionato e lucido allo stesso tempo, calmo e tumultuoso, sognante e disincantato.
Un flusso costante di sensazioni.


Nessun commento

Powered by Blogger.