Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: VINCENT VAN LOVE DI ERNESTO ANDERLE

Hola Gattolettori,
grazie alla Becco Giallo, ho nuovamente il piacere di parlarvi di Van Gogh, un artista tormentato, malinconico, ma anche solare e romantico.


Vincent van Love
di Ernesto Anderle


Genere: Graphic Novel
Editore: Becco Giallo
Prezzo: € 17,00
LINK acquisto QUI

La maggior parte delle persone pensa che Van Gogh sia stata una persona triste, pazza e malinconica. Leggendo le lettere al fratello Theo emerge invece una persona solare che amava la vita. Tratto dalle pagine Facebook e Instagram di Vincent van Love, un libro che è un abbraccio sincero, un inno alla forza delle emozioni, una rappresentazione potente della fragilità e della sensibilità umana.


RECENSIONE

Grazie alla casa editrice Becco Giallo questo mese ho avuto modo di scoprire ogni aspetto sulla vita del grande Van Gogh. Infatti mentre nella graphic novel Vincent van Gogh. La tristezza durerà per sempre abbiamo approfondito la sua follia, protagonista principale del libro con cui l'autore spesso dialoga, in Vincent van Love ci soffermeremo ad ammirare il suo lato romantico e poetico.


Ovviamente come già detto anche nella precendente recensione, la genialità, la pazzia, la malinconia e la grandezza di questo grande artista rimangono indiscutibili ma grazie a questo fumetto, ho potuto scoprirne anche l'emotività e la solarità... quello che incontrerete qui infatti è il Van Gogh prima dei malesseri psichici e dell’automutilazione.


Questo piccolo capolavoro di Ernesto Anferle, punta quindi i riflettori sullo scambio epistolare tra Vincent e l'amato fratello Theo.
In queste lettere in cui Vincent si apre completamente al fratello, emergerà una persona completamente diversa... solare... piena di vita. Confiderà a Theo le sue paure, frustazioni, ma anche le aspirazioni, i desideri e le emozioni che solo la natura sa trasmettergli. 
Natura che con i suoi colori, le sue forme e la sua luce, farà da musa ispiratrice a questo grande artista.

Per una volta la figura di Van Gogh così complessa e tormentata, ci viene mostrata in tutta la sua fragilità e emotività.
Grazie alle citazioni e alle frasi dello stesso pittore, l'autore ci mostra infatti il lato sognatore e romantico di questo grandissimo pittore e anche se i suoi sogni, venivano spesso tempestati da incubi, attraverso le sue opere, è riuscito ad emozionare il mondo intero.
Anche in questa graphic novel le tavole sembrano riprendere lo stile del pittore... il colore diventa fondamentale ai fini narrativi mentre il tratto, semplice e morbido in alcune fasi, incisivo e duro, in altre, ne evidenzia la sua instabilità.
Attraverso questo fumetto quindi, scopriremo un altro artista rispetto a quello che spesso siamo abituati a studiare o a conoscere.
Perchè leggere Vincent van Love? Perchè se amate l'arte, Van Gogh e le graphic novel, dovete assolutamente leggere entrambi i libri editi dalla Becco Giallo, e grazie a queste fantastiche tavole, avrete modo di capire e sentirvi un po' più vicini a questo grandissimo uomo.

2 commenti

  1. Bellissimo libro...andro' a leggerlo sicuramente.

    RispondiElimina
  2. V.v.Gogh per me eri una persona splendida,ed eri una persona sola...se fossi stato supportato da qualcuno ce l'avresti fatta a vivere😭

    RispondiElimina

Powered by Blogger.