Fumettilandia

Cinegatto

BLOGTOUR: CARO EVAN HANSEN DI VAL EMMICH E ALTRI -

Buongiorno Gattolettori,
oggi ho il piacere di presentarvi la tappa del blogtour organizzato in occasione dell'uscita di "Caro Evan Hansen", una trascrittura molto carina di un musical.


Caro Evan Hansen
di Val Emmich, Steven Levenson e altri
                                                      

Genere: Narrativa
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 17,90 (ebook € 8,99)
Pagine: 300
Uscita: 2 Aprile 2019

Timido e solitario, Evan Hansen non è esattamente l'anima della festa. Così, per sopravvivere al suo ultimo anno di liceo, ha deciso di seguire il consiglio di scrivere lettere incoraggianti a se stesso. Quando, però, una di queste lettere arriva nelle mani sbagliate, a Evan si presenta l'occasione della vita. Per coglierla deve solo assecondare un equivoco, e fingere che il suo enigmatico compagno di scuola Connor Murphy, appena suicidatosi, fosse in segreto il suo migliore amico. All'improvviso, Evan ha uno scopo. E un sito web. La sua ansia paralizzante sembra dissolta. È sicuro di sé e popolare. Adesso è "Evan Hansen". Non è più invisibile per Zoe, la ragazza dei suoi sogni, e i genitori di Connor lo accolgono nel disperato tentativo di sapere di più sul figlio perduto. Evan sa che quello che sta facendo è sbagliato, ma tutta la storia che ha messo in piedi sta davvero aiutando delle persone. Compreso lui. Grazie a una bugia, la sua vita è cambiata e ora sente di essere finalmente parte di qualcosa. Ma tutto ha un prezzo. E quando la verità minaccia di emergere, Evan si trova a dover fronteggiare di nuovo il suo peggior nemico: se stesso. Dai creatori del musical "Dear Evan Hansen", arriva in libreria il romanzo ispirato al successo di Broadway.
broAdway e il musical


Quando si parla di Musical è inevitabile pensare subito al Broadway theatre, comunemente chiamata semplicemente Broadway.
Broadway è infatti la porzione dell'omonima avenue di Manhattan che ospita, anche sulle strade adiacenti, oltre 40 teatri, con sale da almeno 500 posti.
Il distretto dei teatri di Broadway è una delle attrazioni più popolari di New York quasi quanto la Statua della libertà e il Moma.

In fondo se ripercorriamo la storia, potrete scoprire che i Musical sono nati proprio negli Stati Uniti tra l'Ottocento e il Novecento.

Ma che cosa è il Musical?
Il musical è uno spettacolo derivato dall'opera e adattato al gusto e al costume statunitense. Questo spettacolo è costituito da una commedia, in genere brillante e di ambientazione americana nella quale sono presenti brani che appartengono ai generi della musica leggera, del jazz, o derivano dall'opera lirica e dal balletto. Tutti questi linguaggi sono uniti tra loro grazie a una orchestrazione elegante e perfetta. Nel musical non c'è fusione tra i diversi linguaggi; i diversi generi sono invece affiancati in una compresenza ben integrata e armonizzata.

In questo genere ogni particolare risulta indispensabile per la riuscita dello spettacolo, dai costumi dalla scenografia includendo regia, coreografie e luci senza dimenticare gli attori (chiamati performers) che devono essere in grado di comunicare emozioni ricorrendo, spesso contemporaneamente, a discipline come la recitazione, la danza e il canto.

Il musical va, inoltre, attentamente distinto dal Teatro-danza: quest'ultimo, infatti, è fenomeno non solo più recente, propriamente novecentesco, ma concettualmente più avanzato e di maggiore complessità estetico-linguistica.

Se siete interessati all'argomento, QUI su Wikipedia potrete trovare anche un approfondimento sulle Tipologie di Musical che possono variare dal genere, dai costumi ecc.
QUI ho trovato anche una guida molto carina e pratica che vi aiuterà a scegliere tra i musical più belli.

Gli spettacoli di Broadway sono noti in tutto il mondo per le storie emozionanti che raccontano, per l’incredibile impatto delle scenografie e delle coreografie, i coinvolgenti arrangiamenti musicali, gli splendidi costumi e per tutta una serie di motivi che si capiscono solo andando a vederne uno con i propri occhi.

Volete un piccolo assaggio? Ecco qui uno dei Musical più famosi di Broadway, The Lion King


Caro Evan Hansen

Vorrei spendere due parole anche su questo libro in cui avrete modo di conoscere Eva Hansen, un liceale che soffre di fobia sociale e che casualmente, si ritroverà immischiato nel suicidio di un compagno di scuola.


Per riavvicinare la famiglia del defunto, da sempre ritenuto un pessimo ragazzo, fingerà di essere stato un suo grande amico, conquistando la ragazza dei suoi sogni e lanciando un forte messaggio sulla depressione adolescenziale. Questo musical ricordo che è stato vincitore del Tony Award 2017.


Spero che anche questa tappa vi sia piaciuta e che vi abbia dato modo di apprezzare ancora di più il mondo dei Musica... Non perdetevi la prossima tappa sul blog Il colore dei libri.





Nessun commento

Powered by Blogger.