Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: LA RAGAZZA CHE VOLEVA SALVARE I LIBRI DI KLAUS HAGERUP E LISA AISATO

Buongiorno readers,
come avete passato il week end? Siete pronti per iniziare una nuova settimana?
Il lunedì è sempre difficile da digerire e proprio per questo ho deciso di parlarvi di un dolcissimo libro che vi regalerà tanti messaggi positi.


La ragazza che voleva salvare i libri
di Klaus Hagerup e Lisa Aisato


Genere: Narrativa per ragazzi
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 18,00 
LINK acquisto QUI

Anna adorava i libri. Leggeva tutto il giorno. Leggeva la mattina prima di alzarsi. Leggeva la sera prima di andare a letto. Leggeva la sera dopo essere andata a letto. Quando la mamma o il papà entravano nella sua camera, faceva finta di dormire. Ma non dormiva. Leggeva sotto il piumino. Attraverso i libri si faceva centinaia di nuovi amici. E qualche nemico. Ma, si sa, così è la vita.



RECENSIONE

Se anche voi, come me, avete amato il libro di Markus Zusak, Storia di una ladra di libri, allora questo splendido libro della Rizzoli, La ragazza che voleva salvare i libri, non potrà che deliziarvi soprattutto perchè la protagonista ha molto in comune con noi...


Anna infatti è una bambina che ama leggere... lo fa la mattina prima di alzarsi o la sera prima di addormentarsi ma soprattutto, appena ha un momento libero, corre dai suoi amati libri.

Anna adorava i libri.
Leggeva tutto il giorno.
Leggeva la mattina prima di alzarsi.
Leggeva la sera prima di andare a letto.
Leggeva la sera dopo essere andata a letto.
Quando la mamma o il papà entravano nella sua camera,faceva finta di dormire.
Ma non dormiva.
Leggeva sotto il piumino.
Attraverso i libri si faceva centinaia di nuovi amici.
E qualche nemico.
Ma, si sa, così è la vita.
Come ogni lettore che si rispetti, Anna attraverso i libri è riuscita a farsi molti amici, qualche volta anche dei nemici, ma ciò che conta è che grazie a loro vive ogni volta fantastiche avventure, ha la possibilità di provare nuove emozioni ma soprattutto scoprire mondi diversi e fantastici.
Durante una delle sue tante incursioni in biblioteca però, Anna si rende conto che alcuni libri della sua amata biblioteca sono in pericolo perchè ritenuti "vecchi", come può impedire che vengano eliminati? Tutti dovrebbero avere la possibilità di leggere quelle storie... come può aiutare la dolce Bibliotecaria a salvarli?


E proprio mentre prova a trovare una soluzione, ecco arrivare tra le sue mani un libro particolare... intrigante, travolgente, avvincente, affascinante ma... privo di finale.
Per Anna quindi inizia un'ulteriore sfida, trovare il finale adatto alla storia, e se questo da prima la porterà sulle tracce dell'autore sconosciuto, in seguito si ritroverà lei stessa a cercare e scrivere un finale giusto.


La ragazza che voleva salvare i libri è una bellissima favola moderna che solo chi, come la protagonista, prova uno smisurato amore per la lettura e i libri, può capire a pieno la dolcezza e l'intensità di questa storia. Grazie ai libri infatti, Anna può affrontare con coraggio le sue paure, come quella di crescere e di un imminente futuro che ancora non è stato scritto...

Vi ritroverete così immersi nella lettura di una storia semplice ma meravigliosa, una storia piena di amore, fiducia e coraggio... devo dire però che a colpirmi maggiormente sono state soprattutto le fantastiche illustrazioni di Lisa Aisato, che unite alla bravura narrativa di Klaus Hagerup, rendono la lettura di questo libro totalmente magica.


Nessun commento

Powered by Blogger.