FUMETTILANDIA: LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA DI ROBERTO AGUIRRE-SACAS E ROBERT HACK

Buon pomeriggio readers,
con questo nuovo appuntamento dedicato ai fumetti oggi vi parlerò di un genere Horror.
A libri più libri infatti ho avuto il piacere di imbattermi nelle terrificanti avventure di Sabrina.


Le terrificanti avventure di SABRINA
di Roberto Aguirre-Sacasa e Robert Hack


Genere: Fumetto Horror
Editore: Edizioni BD
Prezzo: € 14,30
Pagine: 160
Benvenuti a Greendale, a due passi da Riverdale. Metà strega e metà mortale, Sabrina Spellman si gode il meglio della sua condizione passando le giornate al liceo con il suo ragazzo Harvey e studiando la magia con le zie Hilda, Zelda e il suo gatto parlante Salem... finché l'orrore sepolto nel passato della sua famiglia non torna a minacciare la sua vita e quella di tutte le persone che ama! Tra sacrifici umani, empi rituali e amori tragici, il mondo della stregoneria non è mai stato così oscuro!

Recensione


Incuriosita dalla serie televisiva che ormai sta spopolando su Netflix, come ho visto il fumetto di Le terrificanti avventure di Sabrina a Libri più libri non ho potuto fare a meno di prenderlo ed iniziare subito a leggerlo.
Ad essere sincera ho visto solo le prime quattro puntate del telefilm quindi non mi sento di fare grandi paragoni ma sono servite a farmi capire che il fumetto, almeno per quanto riguarda il primo volume, è molto più dettagliato ed esaustivo della serie Tv.

Viene infatti spiegato il motivo per cui la famiglia Spellman si sia trasferita a Greendale, perchè Sabrina è un personaggio che spesso ritroviamo anche nella serie e nel fumetto di Riverdale o perchè Madam Satan, la pseudo isegnate di teatro, ce l'abbia tanto con Sabrina e la sua famiglia.

Rispetto al telefilm, il fumetto rientra molto di più nel genere horror, le tavole così splatter, ben definite e colorate riescono a far addentrare meglio il lettore in quello che sarà una storia horror con piccole sfumature esoteriche. Ovviamente niente a che vedere con la Sit-com, Sabrina - Vita da strega, che tutto è stato tranne che un telefilm horror.


Non me lo sarei mai aspettato ma ho trovato questo primo volume ricco di avvenimenti coinvolgenti e colpi di scena assolutamente raccapriccianti e sconvolgenti che mi hanno tenuta attaccata alla storia fino alla fine.
Ho letto questo fumetto avidamente ero infatti curiosissima di scoprire quale altro fatto sconvolgente si nascondesse nella tavola dopo.
E parlando proprio delle tavole, devo dire che le ho trovate veramente fantastiche... lo stile, i vestiti e i colori caldi ci trasportano in un attimo all'interno di un'ambientazione particolare... drammatica, ricordando molto gli anni 60.
Tra continui flashback e rivelazioni rocambolesche, non vedrete l'ora di avere tra le mani il secondo volume della serie.


Storia: 9/10
Disegni: 9/10

Nessun commento

Powered by Blogger.