FUMETTILANDIA: L'INCANTO DELLA STREGA DI TOMU OHMI

Buongiorno readers,
come state? E anche oggi il tempo qui è abbastanza incerto, ancora non si capisce se tocca tirare giù dall'armadio l'armeria pesante oppure no...
Ora vi parlerò di un Manga che mi ha completamente delusa, chissà se qualcuno di voi lo ha letto, sono curiosa di sentire i vostri pareri.


L'incanto della Strega
di Tomu Ohmi

Genere: Josei
Editore: Goen Edizioni
Prezzo: € 4,95
Pagine: 192
Uscita: Ancora in uscita

Kaoruko nasconde all'interno di sé il potere della Regina delle Streghe, che ha scoperto essere sua madre, capace di incantare e attrarre cose e persone. L'unico modo per frenare questo potere fascinoso è il bacio di un cavaliere, Kaname, venuto per proteggere la giovane donna. Tuttavia, pur sapendo che l'uomo svolge semplicemente il suo dovere di cavaliere, a poco a poco Kaoruko si rende conto di quanto Kaname sia importante per lei. E anche il bel cavaliere si accorge di subire il fascino della ragazza...
RECENSIONE

Letta la trama e curiosato fra le tavole mi sono detta subito wow, questo manga sarà una fantastica sorpresa! I disegni mi sono sembrati così meravigliosi, che come ho sfogliato le pagine mi hanno subito trasmesso emozione, calore, sentimento... poi ho iniziato a leggerlo e... volevo lanciarlo dalla finestra.


Ho letto i primi due volumi e posso assicurarvi che la mia esperienza son L'incanto della Strega finisce qui. La storia non ha assolutamente nessun filo logico, la protagonista, Kaoruko, sembra una timorata di Dio che vive nel fantastico mondo dei Mio Mini Pony. Vi dico solo che, non si sa come, gli è stato trasmesso dalla madre, una Strega nera che lei non ha mai conosciuto, il potere di attrarre a se le persone o meglio il potere di attrarre a se gli "allupati".

Sapete però qual è la cosa ancora più assurda? L'unico modo per frenare questo suo strambo potere, che a questo punto molte mie amiche pagherebbero per averlo, è la presenza di Kaname, o meglio il bacio di Kaname... e che bacio lettori miei! Vi basta solo pensare che (anche qui non si sa come), ogni volta che Kaname si presta a baciare la ragazza, gli occhiali che indossa quando fa la parte del burbero cavalieri, improvvisamente spariscono e lui si trasforma in un figo pazzesco.


Ultimamente ne ho letti di manga ma mai così sconclusionati e non mi sento neanche di giustificarlo dicendo, forse è più indicato ad un pubblico giovanile, sono sicura che anche ad una sedicenne gli verrebbe voglia di lanciarlo dalla finestra!

Peccato perchè i disegni sono veramente belli ma già il fatto stesso che bisogna aspettare un'eternità affinchè esca un'altra uscita, mi ha fatto decidere definitivamente di non proseguirne la lettura.

Storia: 2/10
Disegni: 7/10

Nessun commento

Powered by Blogger.